Il Blog della Scuola Internazionale di Lingue

News, approfondimenti e curiosità
Madrid2
7 Lug 2016

Gianfranco e los abogados de Madrid

La Scuola Internazionale di Lingue è fiera di presentare una nuova rubrica che coinvolgerà studenti, insegnanti e tutto gli utenti che vorranno raccontarci le loro Cronache di viaggio.

Vi porteremo, insieme ai nostri amici, alla scoperta delle più belle località del globo, degli idiomi più diversi e del fantastico mondo della Scuola Internazionale di Lingue.

Il primo protagonista delle Cronache di viaggio è Gianfranco, 48 anni, che collabora con uno studio legale occupandosi principalmente di diritto tributario ed insegna materie giuridiche ed economiche presso un Istituto Tecnico Commerciale di Roma. Il nostro Gianfranco è un plurilaureato cittadino del mondo: dopo essersi guadagnato i titoli di  dottore in Giurisprudenza e poi anche in Economia e Commercio presso l’Università la Sapienza di Roma, Giancarlo decide di rendere le sue competenze a portata di  Unione Europea. Ha studiato presso la nostra scuola inglese e spagnolo e poi…

Il resto ce lo racconta lui.

Quali progetti per il tuo futuro avevi dopo aver concluso gli studi universitari?

Ho iniziato a studiare spagnolo, inizialmente, per poter sostenere in Spagna un esame tendente ad ottenere l’ equiparazione della mia laurea italiana in giurisprudenza, al titolo spagnolo di licenciado en derecho ed iscrivermi presso il “Colegio de los abogados de Madrid“.

Ho cominciato lo spagnolo da zero presso la Scuola Internazionale di lingue nel mese di marzo 2012 e oggi, dopo due anni, ho raggiunto il livello DELE C1, previo superamento del relativo esame. Dopo, ho ottenuto l’equiparazione della laurea in giurisprudenza al titolo spagnolo, superando un esame (prueba de aptitud) in 10 materie giuridiche nel settembre 2013 a Madrid presso l’Università Francisco de Vitoria.

Ovviamente, per fare ciò in un tempo relativamente breve ho dovuto  frequentare, presso la Scuola Internazionale di lingue, vari corsi sia di spagnolo generale che giuridico, nonché partecipare ad aperitivi in lingua e a cineforum.

Lo Spagnolo è una lingua che si studia volentieri, a prescindere dall’impiego che se ne può fare nel mondo lavorativo. Oggi  sono iscritto presso il Colegio de los Abogados de Madrid e continuo a studiare spagnolo sia per lavoro (lo studio legale nel quale lavoro in Italia ha molti contatti con la Spagna), che per piacere.

Per quanto riguarda l’inglese, lo avevo studiato in precedenza al liceo e, successivamente, frequentando vari corsi. L’inglese è una lingua che si rivela sempre utile nel lavoro o in viaggio e, visto che era da anni che non lo praticavo, mi sentivo un po’ arrugginito. Al contrario dello spagnolo che, come già detto, studierei anche per solo piacere, studio inglese “per necessità”, essendo comunque la lingua più richiesta nel mondo del lavoro.

Raccontaci della tua esperienza all’estero.

Non ho mai soggiornato all’estero  per periodi lunghi. Come accennavo prima, ho sostenuto la “Prueba de aptitud” a Madrid nel mese di settembre 2013. Con l’occasione ho soggiornato una settimana a Madrid visitando la città e praticando finalmente lo spagnolo che avevo studiato, fino ad allora, in Italia solo nei corsi. Ovviamente l’esperienza è stata molto positiva. Come già accennato per motivi di lavoro continuo ad avere rapporti con la Spagna e nella seconda metà di luglio frequenterò un corso di derecho tributario della durata di una settimana presso il Colegio de los Abogados de Madrid, mentre per agosto ho intenzione di visitare con la famiglia per turismo l’Andalusia. Ancora per piacere, sono stato a New York ben due volte.

Un aneddoto che ricorderai della tua esperienza all’estero.

Non ho un aneddoto in particolare, l’esperienza in generale è stata molto bella. Una cosa che mi ha colpito si è verificata il sabato mattina in cui mi sono dovuto alzare molto presto perché alle 8 avrei dovuto sostenere la prova per l’equiparazione del titolo di studi presso l’Università Francisco de Vitoria.

Gli esami si tenevano nella giornata di sabato proprio per non interferire con la attività accademiche e l’Università distava parecchio dal luogo in cui soggiornavo. Sono uscito di casa alle 6 del mattino e, con mia grande sorpresa, ho visto che le strade erano ancora  piene di gente che non si era appena alzata ma doveva ancora andare a dormire!

Ciò che avevo sempre sentito dire della Spagna e della allegria  di questo straordinario popolo era proprio vero!

 

Hai avuto modo di esercitare ciò che hai imparato da noi? Lo studio effettuato qui quanto ti è servito?

Lo spagnolo  studiato a Roma presso la Scuola Internazionale di Lingue mi è servito moltissimo e quando sono arrivato a Madrid, dopo un anno e mezzo di studio, è stata molto bella la sensazione di capire (quasi) tutto ciò che mi veniva detto, come se ci avessi vissuto per molto tempo. Anche a  New York l’esperienza è stata molto positiva anche se con l’inglese è stato un po’ diverso, a causa della maggiore difficoltà, per un italiano, di parlare e capire l’inglese rispetto allo spagnolo.

E, ringraziando Gianfranco per aver condiviso con noi le sue bellissime esperienze, vi invitiamo a prendere esempio da lui, a studiare le lingue, a viaggiare il lungo e in largo e…raccontarci del vostro vissuto in giro per il mondo.

Scriveteci a info@scuola-lingue-roma.it se avete frequentato la nostra scuola ed avete una bella esperienza da condividere con noi, la pubblicheremo sul nostro sito!

Lascia un commento

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Con la prosecuzione della navigazione oltre questa informativa acconsenti all’uso dei cookie. Consulta la nostra informativa estesa sui cookie.