Il Blog della Scuola Internazionale di Lingue

News, approfondimenti e curiosità
23 Ago 2017

Parlez-vous français? I francesismi più diffusi nella nostra lingua

Ebbene si, pur non avendo mai studiato francese, noi italiani lo utilizziamo quotidianamente molto più di quanto ci si possa aspettare! Più del 7% del lessico italiano, infatti, è costituito dai cosiddetti francesismi.

La vera rivelazione è che, per la maggior parte, questi termini francesi così spesso utilizzati in Italia sono espressioni ben poco adottate dai francesi e sarebbe bene, parlando la loro lingua, non abusarne.

Ecco alcuni esempi dei tanto celebri francesismi nostrani che oggi Scuola Internazionale di Lingue ha selezionato per voi:

  • C’est la vie: così va la vita
  • Oh là là: esclamazione di sorpresa utilizzata in diversi contesti
  • Comme ci, comme ça: così così
  • Rien ne va plus, les jeux son faits: in senso letterale “non si può più fare niente, i giochi sono terminati” (frase pronunciata originariamente dai croupier durante il gioco della roulette).Qui lo utilizziamo per dire che quel che è fatto è fatto.
  • Voilà: ecco qua
  • Vis-à-vis: faccia a faccia
  • Pour parler: tanto per parlare
  • Fare pendant: star bene con qualcosa
  • La crème de la crème: il meglio del meglio
  • Ménage à trois: relazione sentimentale o intima tra tre persone

Ci sono poi espressioni che sono invece dei falsi francesismi: parole inventate di sana pianta nel Bel Paese mettendo insieme termini francesi. Un valido esempio è bonjour finesse (letteralmente buongiorno finezza), locuzione ignota ai francesi che qui da noi viene utilizzata per dire ironicamente a qualcuno che la finezza non sa nemmeno cosa sia.

Stabilito quindi che parlare francese è effettivamente già nelle nostre corse, perché non iniziare a farlo davvero? Scrivete a info@scuola-lingue-roma.it per avere info sui nostri corsi in partenza a settembre.

Lascia un commento

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Con la prosecuzione della navigazione oltre questa informativa acconsenti all’uso dei cookie. Consulta la nostra informativa estesa sui cookie.