Il Blog della Scuola Internazionale di Lingue

News, approfondimenti e curiosità
Accademia LOreal
24 Ago 2016

Parrucchieri, il futuro comincia dalla Germania

Parrucchiere si o parrucchiere no? Sono migliaia i ragazzi e le ragazze italiane che si specializzano per poi, un giorno, realizzare il sogno di acconciare, tagliare, e rispondere ai desideri dei clienti. In Italia ci sono oltre 73mila saloni, dei quali 19mila esclusivamente da uomo.

Ma gli aspiranti parrucchieri, nonostante il sogno nel cassetto e la voglia di mettersi in gioco, sono pessimisti. Lo rivela la ricerca effettuata da Toxenoteche che, su 1000 centri presi a campione, mostra come il 67% degli intervistati è poco fiducioso nell’idea di poter esercitare la professione in Italia. Ma perchè solo l’Italia? Perchè non provare ad andare all’estero ed imparare metodologie e tecniche differenti, che magari possono arricchire la crescita professionale dei ragazzi? C’è chi ha paura di lasciare il paese in cui è nato; e c’è chi teme di non essere all’altezza.

Eppure le opportunità ci sono, come dimostra l‘accordo tra la  l’Oreal e la Scuola Internazionale di Lingue, che permette agli aspiranti parrucchieri di lavorare nei migliori saloni di bellezza in Germania e imparare dai professionisti del settore il mestiere. E se non si conosce la lingua tedesca? Si impara, semplice. Con un corso di 15 settimane a Roma, totalmente sovvenzionato dal Ministro tedesco( Zav). Ma chi non ha mai preso in mano un paio di forbici e non ha mai provato ad acconciare?. Un pò come a scuola, i parrucchieri professionisti si metteranno a disposizione dei ragazzi per insegnare i loro segreti e il loro tocco magico.

Insomma, per chi desidera realmente diventare parrucchiere, al di là della destinazione geografica, il futuro è li, proprio nelle loro mani.

Per avere tutti i dettagli del progetto vi invitiamo a partecipare all’Infoday del 18 gennaio alla Scuola Internazionale di Lingue, in via XX Settembre 56 (Roma) e a scrivere a selezione@scuola-lingue-roma.it.

Lascia un commento

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Con la prosecuzione della navigazione oltre questa informativa acconsenti all’uso dei cookie. Consulta la nostra informativa estesa sui cookie.