Il Blog della Scuola Internazionale di Lingue

News, approfondimenti e curiosità
12 Dic 2016

Tagliare le nuvole col naso: Modi di dire da tutto il mondo!

Il nuovo libro dell’autrice di “Lost In Translation” raccoglie modi di dire di tutto il mondo e insieme li illustra con fantastici acquerelli!

E’ così che Ella Frances Sanders presenta il suo ultimo libro: «Questi cinquantadue proverbi, espressioni e frasi idiomatiche forse vi daranno nuovi spunti per riflettere sul mondo intorno a voi; soffieranno un pizzico di magnificenza nel quotidiano; daranno un nuovo colore all’orizzonte, svelando ciò che sfuggiva alla vista. La maggior parte di queste espressioni richiama la natura – i paesaggi, le creature e le piante con cui ci siamo evoluti – e questo dice davvero molto su come vedessimo le cose in passato e su come le vediamo ora,  sia che il detto provenga da una lingua scandinava o africana».

Prendiamo il detto serbo che dà titolo e copertina al volume: taglia le nuvole col naso. «Se tagliate le nuvole col naso allora siete tronfi, compiaciuti, addirittura vanitosi. L’idea è che A) ve ne andiate in giro con il naso all’insù e B) abbiate un’opinione talmente elevata di voi stessi da essere arrivati all’altezza delle nuvole». Seguono associazioni con espressioni idiomatiche affini in altre lingue, certe volte illuminanti, altre deludenti.

Lasciarsi andare al piacere di leggere questi piccoli modi di dire è una specie di esercizio, rasserenante come farsi cullare da un’amaca, per recuperare la dimensione del fantasticare.

Prendiamo uno tra i più comuni detti giapponesi: “Anche le scimmie cadono dagli alberi”. E’ un modo – e lo intuiamo benissimo – per sottolineare che capita a tutti di sbagliare, anche al più serio, competente. Tutti possono commettere errori. Molto comuni e divertenti sono il detto spagnolo “Sentirsi come un polpo in un garage” , o il detto norvegese: “Farsi beccare con la barba nella buca delle lettere”.

Per l’autrice i modi di dire, più ancora dell’accento, svelano da dove vieni, chi sei e come sei cresciuto, in quale famiglia, con quali valori e anche quanti anni hai!

Lascia un commento

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Con la prosecuzione della navigazione oltre questa informativa acconsenti all’uso dei cookie. Consulta la nostra informativa estesa sui cookie.